top of page

Il terzo samurai dice: “Affronta i tuoi difetti e cambia”



Se vuoi che le cose cambino definitivamente per prima cosa devi cambiare tu.


Einstein diceva “la pazzia è compiere sempre le stesse azioni sperando di ottenere risultati differenti”.


In questa fase devi recuperare un po’ di sano egoismo e lavorare su di te.


Come fare?


Mettiti nei panni di chi ha rapporti con te e chiediti: quale persona vorrebbe trovare?


Una volta risposto a questa domanda chiediti: cosa c’è di nascosto o segreto in te e nella tua condotta che ti impedisce di essere e agire in quel modo?


Ripeti le domande per ogni area della tua vita e raccogli le risposte; quelli sono gli aspetti sui quali lavorare, quelli da cambiare.


Se rispondi sinceramente, strutturare un piano di azione per il cambiamento è una cosa semplice e percorribile, attenzione non ho detto facile e istantanea…


(Se vuoi approfondire segui la puntata numero 24 del podcast minding for dummies)

Post recenti

Mostra tutti

Il quarto samurai dice: “diventa un leader”

Continuiamo il percorso alla scoperta dei samurai che aiutano imprenditori e professionisti a sviluppare una personalità attraente, che aiutano a diventare una persona con cui gli altri hanno piacere

Comments


bottom of page